data sharing

ASST Pavia nella rete internazionale per la raccolta dati dei pazienti Covid-19

Obiettivo del consorzio è fornire informazioni a medici, epidemiologi ma anche tutta la comunità.

ASST Pavia nella rete internazionale per la raccolta dati dei pazienti Covid-19
Pavia, 29 Aprile 2020 ore 16:52

ASST Pavia entra a far parte della rete internazionale per la raccolta dati dei pazienti Covid-19 con l’obiettivo di fornire informazioni a medici ed epidemiologici.

ASST Pavia nella rete internazionale per la raccolta dati dei pazienti Covid-19

ASST Pavia, con l’Università degli Studi di Pavia, Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell’Informazione, diretto dal Prof. Riccardo Bellazzi, entra a far parte della rete internazionale di raccolta dati dei pazienti COVID-19 “4CE – Consortium for Clinical Characterization of COVID-19 by EHR”.

Obiettivo del consorzio è fornire informazioni a medici, epidemiologi e alla comunità sui pazienti COVID-19 con i dati acquisiti attraverso il processo di assistenza sanitaria.

Strumento per la lotta al Covid-19

4CE ha dimostrato in una prima fase di raccolta e analisi dei dati che uno sforzo collaborativo per estrarre e condividere i dati dai sistemi di cartelle cliniche elettroniche sarà un potente strumento nella lotta contro COVID-19. L’utilizzo dei big-data infatti consente una condivisione veloce e a livello mondiale di informazioni preziose che possono essere analizzate per studiare il modello di paziente COVID-19 e la diffusione del virus.

Data sharing

187mila informazioni sanitarie su 27mila pazienti Covid+ dicono che il malato di Wuhan è simile, se non uguale, come quadro clinico, a quello della Val Seriana o di Parigi, di Los Angeles o Singapore, da cui provengono appunto le informazioni. E’ quanto risulta dal più grande data sharing sul Coronavirus messo in piedi dall’inizio della pandemia a oggi. Lo scrivono 83 studiosi americani, tedeschi, francesi, italiani e singaporiani, in un articolo apparso su Medrxiv, e lo fanno parlando soprattutto dei 14 diversi valori ematochimici censiti: “I dati iniziali e le traiettorie successive sono altamente conformi alle precedenti conclusioni degli studi cinesi”.

I dati clinico sanitari

ASST Pavia, in sinergia con l’Università degli studi di Pavia, è sempre stata consapevole dell’importanza della raccolta informatizzata di dati clinico sanitari e anche per questo motivo negli ultimi anni ha investito  nell’acquisizione e diffusione di sistemi informatici per la dematerializzazione della documentazione sanitaria cartacea.

Il patrimonio informativo raccolto all’interno dei sistemi informativi fin dai primi giorni dell’emergenza costituisce un prezioso valore poiché rappresenta il punto di partenza per conoscere le caratteristiche che contraddistinguono il virus e la sua diffusione.

I dati clinici come età e sesso del paziente, diagnosi, tempo di degenza, numero di tamponi effettuati registrati sulle cartelle elettroniche vengono condivisi nel più stretto anonimato con i ricercatori internazionali allo scopo di informare non solo medici ed epidemiologi ma tutta la comunità.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE!

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Pavia e Provincia Eventi & News

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Prima Pavia (clicca “Mi piace” o “Segui” e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia