Arresti e denunce per furto e danneggiamento tra Landriano e Vellezzo

Nella giornata di ieri tre persone sono finite nei guai.

Arresti e denunce per furto e danneggiamento tra Landriano e Vellezzo
Cronaca Pavese, 27 Settembre 2018 ore 14:18

Arresti e denunce: nella giornata di ieri tre persone sono finite nei guai.

Arresti e denunce

Nel corso della giornata di ieri, a Landriano e Vellezzo Bellini, nell’ambito del servizio straordinario di controllo del territorio disposto dalle forze dell’ordine al fine di prevenire il perpetrarsi di reati contro il patrimonio, è stato eseguito un arresto e sono scattate due denunce. 

Arresto

Arrestato in flagranza di reato, L.P., pavese, gravato da precedenti di polizia, poiché sorpreso, a Landriano lungo la Via Grassa, a rubare un’autovettura Hyunday Tucson, di proprietà di un rumeno lì residente. L’arrestato, al termine degli atti di rito, è stato condotto presso la propria abitazione, al regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

Denunce

Denunciato C.M., peruviano 36enne, gravato da precedenti di polizia, poiché a Landriano, lungo la via dei Mille, mediante un taglierino, aveva forato lo pneumatico di un furgone di proprietà di una ditta logistica. I Carabinieri della Stazione di Bereguardo hanno denunciato G.M., milanese 38enne, gravata da precedenti di polizia, poiché aveva tentato di rubare prodotti alcolici da un supermercato di Vellezzo Bellini.

LEGGI ANCHE: Orrore nel Milanese, incendio al gattile: strage di mici

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli