Arrestato per furto di energia elettrica e il giorno successivo per detenzione di stupefacenti

Deve scontare dieci mesi di reclusione e il pagamento di una multa di 2.400 euro.

Arrestato per furto di energia elettrica e il giorno successivo per detenzione di stupefacenti
Vigevano, 26 Giugno 2018 ore 13:14

Detenzione di stupefacenti: arrestato 25enne.

Detenzione di stupefacenti: arrestato

Ieri, 25 giugno, si è tenuto il processo per direttissima a Pavia, a seguito dell’arresto, poi convalidato, effettuato dai carabinieri della locale stazione per il reato di furto aggravato di energia elettrica, continuato e in concorso dei due pregiudicati tunisini M.B.S. e B.B.

Portato in carcere

Al termine di tale processo B.B., 25 anni, veniva nuovamente tratto in arresto poiché, a seguito dell’attività precedente, gli operanti hanno dato esecuzione ad un provvedimento emesso il 4 giugno scorso dalla Procura della Repubblica di Pesaro nei confronti del medesimo. Il 25enne deve scontare dieci mesi di reclusione e il pagamento di una multa di 2.400 euro per il reato di produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti in concorso. Reato commesso nel settembre del 2009 a Pesaro. A questo punto, B.B. è stato portato presso la casa di reclusione di Vigevano.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia