Cronaca
Massima attenzione

Anziana truffata: le chiedono 20mila euro lei ne consegna (in oro) oltre 40mila euro

Il truffatore ha giocato con i sentimenti della signora spingendola, per amore del figlio, a consegnare tutto quello che aveva.

Anziana truffata: le chiedono 20mila euro lei ne consegna (in oro) oltre 40mila euro
Cronaca Pavia, 31 Agosto 2022 ore 13:00

L'anziana è stata truffata da un uomo che ha finto di essere il medico che aveva in cura il figlio in seguito ad un incidente. Le ha detto che soltanto un farmaco costosissimo lo avrebbe salvato, la signora ci ha creduto e gli ha dato gli ori di famiglia che ora (forse) non rivedrà più.

Il piano del truffatore

Il piano del truffatore è stato messo in pratica in due parti. Inizialmente, la 78enne residente in piazza Cavagneria nel centro storico di Pavia, ha ricevuto una telefonata. Il criminale le ha detto di essere il medico dell'ospedale dove era stato appena ricoverato il figlio in seguito ad un brutto incidente.

Le ha poi comunicato che il figlio si sarebbe salvato soltanto con un farmaco costosissimo. Per salvarlo doveva quindi immediatamente pagare la somma richiesta (attorno ai 20mila euro) in contanti. Accecata dalla paura che il figlio fosse in pericolo la donna non ha pensato che si potesse trattare di una truffa.

Molti gioielli in oro

L'anziana ha risposto che non aveva in casa tutti quei soldi, aveva soltanto molti gioielli in oro che senza problemi sono stati accettati. L'accordo è stato quindi preso e pochissimo dopo un complice o il truffatore stesso si è presentato alla porta della 78enne spacciandosi per un operatore sanitario.

Il truffatore probabilmente aveva fatto delle ricerche e aveva scoperto che la signora viveva sola ma aveva un figlio. Ha inoltre supposto che in preda al panico nel sapere che il figlio stava male, quasi sicuramente gli avrebbe dato una grande somma di denaro.

In fretta e furia ha preso i soldi della signora che aveva in casa e tutti i gioielli in oro per poi scappare via. Pochi minuti dopo la pavese ha telefonato al figlio per sapere come stava e ha scoperto l'amara verità, non c'era stato nessun incidente. Era stata raggirata.

Oltre 40mila euro di valore

I gioielli superavano del doppio il valore richiesto dai ladri, la refurtiva valeva oltre 40mila euro senza pensare al valore affettivo nei confronti di questi oggetti conservati dalla famiglia. L'anziana insieme al figlio ha telefonato subito alle forze dell'ordine che sono intervenute ma non c'era più molto da fare.

Il truffatore era fuggito chissà dove. Probabilmente i gioielli erano già stati consegnati ai ricettatori in cambio di una bella somma. Quella del farmaco costoso che salva la vita è solo una delle molte storie inventate dai truffatori.

Occhio alle truffe

Ci sono quelle attuali a tema covid e i classici intramontabili come chi si finge poliziotto e chiede il riscatto per liberare un caro arrestato o chi si finge un tecnico del gas, dell'acqua o della luce. C'è chi vuole controllare le bollette e proporre delle offerte vantaggiose e chi finge di aver bisogno di cure costose per non morire.

Sono tutti trucchetti che ormai si conoscono, le autorità cercano sempre di dire alla gente di stare attenta alle truffe. Purtroppo però i soggetti più fragili come gli anziani spesso ci cascano ancora. La 78enne di Pavia per amore del figlio avrebbe, infatti, fatto di tutto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter