Menu
Cerca
Percepiti complessivamente 21.730 euro

Ancora furbetti del reddito di cittadinanza: cinque denunciati nella Bassa Pavese

Hanno indebitamente ottenuto complessivamente 21.730 circa.

Ancora furbetti del reddito di cittadinanza: cinque denunciati nella Bassa Pavese
Cronaca Pavese, 25 Aprile 2021 ore 12:57

Belgioioso: Denunciate cinque persone della Bassa Pavese, responsabili di indebita percezione del reddito di cittadinanza.

Cinque denunciati

I Carabinieri della Stazione di Belgioioso unitamente ai militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro Carabinieri Pavia, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà cinque persone della Bassa Pavese (una 49enne di Torre de Negri, un 27enne e tre 40enni di Albuzzano) che, a vario titolo, si sono resi responsabili di indebita percezione del reddito di cittadinanza.

False attestazioni per ottenere il reddito di cittadinanza

I cinque, dal settembre 2019 e fino alla data odierna, ognuno per quanto di competenza, a mezzo di false attestazioni circa la composizione del loro nucleo familiare, o dell’omessa comunicazione circa la subentrata variazione del reddito percepito, avevano indebitamente ottenuto complessivamente emolumenti per euro 21.730 circa.