Alternanza scuola lavoro al San Matteo: super regalo alla pediatria

A scuola di inglese in Pediatria.

Alternanza scuola lavoro al San Matteo: super regalo alla pediatria
Pavia, 10 Settembre 2018 ore 12:32

Alternanza scuola lavoro al San Matteo: una bellissima idea per la pediatria.

Alternanza scuola lavoro

Organizzata anche quest’anno, nell’ambito dei progetti di alternanza scuola – lavoro, la collaborazione fra le scuole secondarie pavesi di secondo grado ed il SITRA, il Servizio infermieristico e tecnico riabilitativo del San Matteo. Coinvolti oltre 200 studenti di dieci diverse scuole della Provincia e un istituto scolastico secondario di secondo grado di Alessandria. I ragazzi hanno frequentato, da maggio e per una quindicina di giorni, vari servizi del Policlinico, a seconda dei diversi indirizzi di studio. Particolarmente interessati sono stati i Sistemi Informativi Aziendali, la struttura di Prevenzione e Protezione, Formazione e Sviluppo, Dietetica e Nutrizione Clinica, Sterilizzazione e la maggior parte delle strutture di diagnosi e cura destinate alla degenza.

Traduzioni

Vale la pena segnalare che alcuni studenti di istituti linguistici, non hanno svolto un lavoro in Ospedale, ma hanno tradotto in diverse lingue documenti sanitari dedicati all’informazione degli utenti che accedono al San Matteo. Particolarmente interessante l’iniziativa che ha avuto e avrà appendici anche nei prossimi giorni e che ha visto protagonisti gli studenti che inizieranno la classe IV L ad indirizzo linguistico del Liceo “A. Omodeo” di Mortara. I ragazzi, infatti, si sono cimentati, con la collaborazione della loro insegnante Paola Ferri, in un’attività che ha richiesto mesi di preparazione. Diciassette ragazzi, tra i sedici e i diciotto anni, hanno predisposto lezioni in lingua straniera che proporranno ai piccoli pazienti ricoverati nelle strutture pediatriche domani martedì 11 e giovedì 20 settembre.

Incontri

Gli studenti, nelle strutture di Chirurgia Pediatrica, Pediatria e Oncoematologia Pediatrica, terranno degli incontri di circa due ore con i bimbi ricoverati e, attraverso l’ausilio di un personaggio in cartone, realizzato dagli stessi studenti, con le diverse rappresentazioni delle parti del corpo umano, proporranno una lezione di anatomia in inglese, francese e spagnolo. Verranno utilizzati anche giochi da tavolo come ad esempio carte memory, realizzate nelle tre lingue.

LEGGI ANCHE: Svolta innovativa al San Matteo per la cura del diabete di tipo 1

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia