Aggressione in centro a 5 nordafricani

Aggrediti nella notte tra sabato e domenica da un gruppo di skin dopo uno spintone in discoteca.

Aggressione in centro a 5 nordafricani
Pavia, 05 Febbraio 2018 ore 14:04

Aggressione ai danni di cinque giovani nordafricani, che sui social hanno raccontato di essere stati inseguiti e picchiati nel centro storico di Pavia.

Aggressione in centro: l’indagine della Digos

La Digos indaga su un episodio, riferito da cinque giovani nordafricani, che sui social hanno raccontato di essere stati inseguiti e picchiati nel centro storico del capoluogo da una ventina di skinhead, dopo una discussione iniziata in un locale cittadino.

Convocato l’autore del messaggio

Uno degli immigrati che ha denunciato l’aggressione sui social nel tardo pomeriggio di domenica è stato convocato negli uffici della questura, per confermare quanto aveva scritto ed,eventualmente, fornire qualche informazione in più per le indagini.

I fatti riferiti

Secondo il racconto sui social, l’aggressione sarebbe iniziata con uno spintone all’interno di un locale notturno. Il giovane, un ragazzo di origine nordafricana, avrebbe reagito ed è così stato preso a schiaffi. Allontanati dai buttafuori, l’agguato sarebbe poi proseguito all’esterno. I cinque immigrati sarebbero stati inseguiti da una ventina di skinhead prima fino al Ponte Coperto e poi lungo la centrale Strada Nuova. Il pestaggio vero e proprio sarebbe avvenuto all’altezza del Teatro Fraschini. Nessuno dei nordafricani si è recato al pronto soccorso dell’ospedale per farsi medicare. Ora la Digos vuole chiarire se l’aggressione a sfondo razziale sia avvenuta oppure no.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia