Aggredisce Polfer di Pavia: gli avevano chiesto di allontanarsi

Aveva allestito un letto di fortuna in stazione, alla richiesta di allontanarsi il ghanese ha aggredito gli agenti.

Aggredisce Polfer di Pavia: gli avevano chiesto di allontanarsi
Pavia, 13 Agosto 2018 ore 16:35

Aggredisce Polfer: gli avevano chiesto di rimuovere il letto di fortuna che aveva allestito in stazione.

Aggredisce Polfer

Sono due le aggressioni ai danni di agenti della Polfer avvenute nelle ultime ore a Treviglio e a Pavia. Stando a una nota della Polizia di Stato i due agenti della Polfer di Treviglio, dopo l’aggressione, hanno riportato una prognosi di 10 e 15 giorni. L’aggressione sarebbe derivata dalla richiesta di generalità a bordo treno. Un ventenne senegalese, di risposta, si sarebbe accanito con calci e pugni contro gli agenti.

Polfer di Pavia

Altri due agenti, invece, sono stati aggrediti presso il posto Polfer di Pavia. Questa volta il reo è un ghanese di trent’anni che, alla richiesta degli operatori di allontanarsi dall’interno della stazione, dove aveva improvvisato un letto per trascorrere la notte, ha reagito opponendo resistenza e sferrando calci contro gli agenti. Datosi alla fuga, è stato bloccato subito dopo nel piazzale della Stazione e arrestato per il reato di resistenza a pubblico ufficiale.

Allerta meteo

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia