Menu
Cerca

Affiora cadavere di donna dal Ticino

Potrebbe trattarsi di Sonia Bocca, la commessa di Vigevano, scomparsa il 6 novembre.

Affiora cadavere di donna dal Ticino
Cronaca Vigevano, 19 Novembre 2018 ore 10:15

Affiora cadavere di donna dal Ticino in avanzato stato di decomposizione, dopo essere stato in acqua molti giorni. Potrebbe trattarsi di Sonia Bocca, la 44enne scomparsa ai primi di novembre.

Affiora cadavere di donna dal Ticino

Nella giornata di ieri, domenica 18 novembre, il corpo senza vita di una donna è stato ritrovato sulla riva destra del Ticino, nelle vicinanze del Lido. A dare l’allarme, intorno alle 15.30, è stato un uomo che stava correndo in riva al fiume e che ha visto il corpo affiorare tra i rami nell’acqua.

Ipotesi annegamento

Il corpo si presenta in avanzato stato di decomposizione, probabilmente per la prolungata permanenza in acqua. Il medico legale ha però accertato che si tratti di una donna e sembra sia morta per annegamento. Da una prima ipotesi, il cadavere potrebbe essere stato trasportato dal fiume in piena nei giorni scorsi, prima di incagliarsi tra gli alberi.

LEGGI ANCHE: Fiume Ticino sorvegliato speciale per possibile ondata di piena 

Gli investigatori stanno cercando di chiarire se sia il corpo di Sonia, la donna di 44 anni scomparsa a Vigevano il 6 novembre. Settimana scorsa si era svolto un vertice in Prefettura per fare il punto sulle ricerche della donna e pianificare ulteriori azioni da intraprendere.

LEGGI ANCHE: Donna scomparsa a Vigevano, vertice in Prefettura

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli