Menu
Cerca

Addetti alle pulizie per Esselunga beccati a rubare fra gli scaffali

Denunciati due italiani di 35 e 46 anni.

Addetti alle pulizie per Esselunga beccati a rubare fra gli scaffali
Cronaca Vigevano, 14 Novembre 2018 ore 15:47

La sera di ieri, il personale di turno della Squadra Volante del Commissariato della Polizia di Stato di Vigevano, è intervenuto presso il Supermercato Esselunga di via Santa Maria, dove vi erano alcuni dipendenti che hanno indicato agli agenti due addetti di una ditta incaricata dall’Esselunga di effettuare le pulizie.

Furto

Durante la chiusura dell’esercizio commerciale si erano impossessati di una serie di beni, prelevandoli direttamente dagli scaffali per la vendita, per un valore complessivo di circa 134 euro. Uno di essi aveva sottratto dagli espositori un braccialetto con cardiofrequenzimetro per fitness e del lubrificante per motori, mentre l’altro alcune confezioni di cibo etnico. Inoltre si erano impossessati di una serie di utensili da lavoro.

Le prove raccolte

I due uomini, entrambi italiani, A.R.C., 36enne di Gambolò e M.L., 45enne di Vigevano, dopo che il commissariato ha svolto un’indagine finalizzata a raccogliere elementi di prova e testimonianze a loro carico, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per furto aggravato in concorso tra loro.
I dipendenti dell’Esselunga, avendo registrato anomali ammanchi di merce, non rilevati durante gli orari di apertura dell’esercizio, avevano attuato un servizio di vigilanza negli orari di chiusura che ha consentito di scoprire le cause delle ingiustificate mancanze di merce.

LEGGI ANCHE: I medici del San Matteo “Non si lasciano influenzare”

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli