A Pavia arriva la pista ciclabile che “cattura” la luce e la rilascia di notte

Collegherà via Cà Bella, nella zona di Borgo Ticino, al comune di Travacò Siccomario. Presto al via i lavori.

A Pavia arriva la pista ciclabile che “cattura” la luce e la rilascia di notte
Pavia, 16 Aprile 2019 ore 17:58

La pista ciclabile che cattura la luce in arrivo anche a Pavia: collegherà via Cà Bella, nella zona di Borgo Ticino, alla località Chiavica, nel comune di Travacò.

La pista ciclabile che “cattura” la luce

Una pista che al calar del sole diventa blu fosforescente. Costruita con una resina che assorbe la luce durante il giorno per poi rilasciarla di notte. Una passerella che al calar del sole magicamente si illumina permettendo di essere percorsa in tutta sicurezza.

In arrivo a Pavia

Una tecnologia già presente in alcuni paesi Europei, e che ora sta per arrivare anche in Italia e precisamente a Pavia. Il suggestivo percorso collegherà via Cà Bella nella zona di Borgo Ticino, alla località Chiavica, nel territorio comunale di Travacò Siccomario. Un’opera importante, il cui intervento costerà complessivamente 260mila euro finanzianti al 50% da Regione Lombardia.

Il progetto prevede anche il raccordo con le ciclabili già esistenti nella zona fino a connettersi con la ciclovia VenTo, che collega Venezia e Torino passando proprio per Travacò. Un modo per valorizzare la zona anche da un punto di vista turistico.

LEGGI ANCHE: Gratta e Vinci fortunato a San Martino, la dea bendata regala 1,7 milioni di euro

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve