Attualità
180 Dipartimenti migliori d’Italia

Università di Pavia: un terzo dei Dipartimenti è di "eccellenza" nella classifica del Ministero

La speciale classifica assegna fondi per oltre 30 milioni di euro nei prossimi cinque anni per progetti di ricerca all’Ateneo pavese

Università di Pavia: un terzo dei Dipartimenti è di "eccellenza" nella classifica del Ministero
Attualità Pavia, 29 Dicembre 2022 ore 14:09

Un terzo dei Dipartimenti dell’Università di Pavia dichiarati “eccellenti” dal Ministero. Assegnati fondi per oltre 30 milioni di euro nei prossimi cinque anni per progetti di ricerca all’Ateneo pavese.

Università di Pavia: un terzo dei Dipartimenti è di "eccellenza"

È stato pubblicato ieri, mercoledì 28 dicembre 2022, dal Ministero dell’Università l’elenco dei 180 Dipartimenti migliori d’Italia.

In questa speciale classifica, l’Università di Pavia ha ottenuto un notevole risultato: ben un terzo dei propri dipartimenti è stato giudicato al livello di “eccellenza”. Solo 4 Atenei, fra cui Pavia, hanno poi migliorato la propria posizione rispetto all’ultima rilevazione.

Il Fondo per il finanziamento dei dipartimenti di eccellenza

Ciò permetterà a sei dipartimenti dell’Università di Pavia di accedere al “Fondo per il finanziamento dei Dipartimenti universitari di eccellenza”, istituito nel 2016 dal Ministero.

Lo scopo del fondo di finanziamento è quello di «incentivare l’attività dei Dipartimenti delle università statali che si caratterizzano per l’eccellenza nella qualità della ricerca e nella progettualità scientifica, organizzativa e didattica, nonché con riferimento alle finalità di ricerca di “Industria 4.0”».

In altre parole, è una spinta all’innovazione e al miglioramento continuo per i Dipartimenti giudicati di eccellenza, che entrano così in un circolo virtuoso.

A partire da una graduatoria preliminare, sempre basata sulla qualità della ricerca, i Dipartimenti collocati nelle prime 350 posizioni hanno presentato domanda per ottenere il finanziamento. I progetti di sviluppo dipartimentale presentati sono stati poi sottoposti alla valutazione di una Commissione, che ha stilato una graduatoria finale di 180 Dipartimenti di eccellenza.

Ciascuno dei sei dipartimenti pavesi premiati otterrà così un finanziamento di oltre un milione di euro all’anno per il quinquennio 2023-2027. 

«L’Università di Pavia» dichiara il Magnifico rettore Francesco Svelto «dimostra una volta di più una elevata qualità di ricerca e la capacità di progettare il futuro scientifico in modo convincente e apprezzato. Un terzo dei nostri Dipartimenti è stato giudicato eccellente e sarà destinatario di fondi dedicati. Accolgo con grande soddisfazione questo risultato e faccio i complimenti a tutti i docenti e i ricercatori protagonisti. Questa selezione, unitamente ad altri indicatori e rilevazioni, dimostra l'ottimo stato di salute del nostro Ateneo».

I Dipartimenti pavesi hanno presentato dei progetti di ricerca specifici, elaborati da gruppi di lavoro dedicati, sotto la guida dei direttori. Proprio per quei progetti sono stati premiati e su di essi si impegneranno nel prossimo quinquennio.

«Si tratta di un risultato davvero importante» commenta il prof. Federico Forneris, prorettore alla ricerca «con cui i nuovi dipartimenti di eccellenza potranno potenziare le loro competenze, sia attraverso nuovi reclutamenti di professori e ricercatori, sia attraverso l’acquisizione di infrastrutture di ricerca per rispondere alle sfide identificate all’interno dei progetti presentati. Nella scorsa tornata cinque dipartimenti pavesi hanno conseguito l’eccellenza, questa volta abbiamo fatto ancora meglio arrivando a ben un terzo di tutti i dipartimenti del nostro Ateneo, a dimostrazione dell’impegno e della qualità dei nostri ricercatori».

Di seguito, l’elenco dei Dipartimenti assegnatari del finanziamento, con l’indicazione del nuovo sito internet:

Per la classifica sul sito istituzionale CLICCARE QUI.

Seguici sui nostri canali