Attualità
Un'iniziativa importante

Un quadro di Picasso realizzato dai ragazzi dei Centri Diurni Disabili per la Maugeri di Pavia

Alla consegna dell'opera presenti tre dei ragazzi che l'hanno realizzata e l'assessore ai servizi sociali Anna Zucconi

Un quadro di Picasso realizzato dai ragazzi dei Centri Diurni Disabili per la Maugeri di Pavia
Attualità Pavia, 14 Luglio 2022 ore 12:15

E' stata consegnata mercoledì 13 luglio 2022 alla biblioteca del Mac Oncologico degli Istituti Clinici Maugeri di Pavia un'opera realizzata dai ragazzi dei Centri Diurni Disabili del Comune di Pavia.

Un'iniziativa che testimonia l'importanza dei Centri

I ragazzi dei centri Le Betulle, Il Naviglio e Il Torchietto gestiti dalla Cooperativa Solidarietà e Servizi hanno deciso di rappresentare un quadro di Picasso. L'opera è stata rivisitata con tecniche miste che uniscono le tempere al rilievo in carta crespa.

La cornice in legno è stata restaurata. I giovani hanno anche cambiato il titolo, l'opera si chiama “Due ragazze che leggono”.

Si tratta di un'iniziativa di notevole rilievo che testimonia il grande lavoro svolto dai Centri Diurni. Questi centri si occupano tutti i giorni con  dedizione di persone con disabilità intellettive e relazionali spesso gravissime attraverso attività socio-sanitarie come questa.

Parola ai ragazzi e alle ideatrici della libreria del MAC oncologico

Alla consegna erano presenti 3 ragazzi in rappresentanza dei 19 coinvolti nella realizzazione del quadro i quali hanno dichiarato di essere molto orgogliosi di aver potuto abbellire con il loro tocco artistico una sala di rilievo nell'ambito delle cure oncologiche.

"Ci siamo avvicinati a questo progetto grazie a Lina Fortunato e Manuela Scarpa, le due ideatrici della libreria nel MAC Oncologico - ha dichiarato Marina Milazzo, arteterapista e educatrice della Cooperativa Solidarietà e Servizi -  abbiamo voluto esprimere attraverso un’immagine evocativa il richiamo alla lettura e alla solidarietà”.

Il commento dell'assessore Anna Zucconi

Ha presenziato all'evento anche Anna Zucconi, l'Assessore con delega ai Servizi Sociali : “Per questo progetto sono state coinvolte 19 persone dei Centri Diurni Disabili del Comune di Pavia con l'intento di far capire quello che i ragazzi sono in grado di fare. Il dono a un luogo di cura come la Maugeri è molto importante, è un segnale, un messaggio di grande valore, di impegno e solidarietà".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter