Menu
Cerca
Pavia

Rogo ex scalo merci: cantiere sotto sorveglianza costante

La situazione complessiva, alla luce di tutti i controlli effettuati, non presenta rischi per la salute pubblica.

Rogo ex scalo merci: cantiere sotto sorveglianza costante
Attualità Pavia, 23 Aprile 2021 ore 06:51

Rogo ex scalo merci: cantiere sotto costante sorveglianza. Oggi al via le operazioni di bonifica con la rimozione del restante materiale caduto esternamente ai muri perimetrali. Allo stato attuale, la situazione complessiva non presenta rischi per la salute pubblica.

Rogo ex scalo merci

Nella mattinata di giovedì 22 aprile 2021, ATS Pavia ha effettuato l’ispezione giornaliera presso l’area dell’ex scalo merci di via Rismondo a Pavia, interessata da un rogo nella notte tra sabato 10 e domenica 11 aprile.

Attualmente sono in corso di completamento le operazioni di cantierizzazione e l’installazione dell’impianto elettrico di cantiere, mentre proseguono le attività di definitiva aspirazione del piazzale asfaltato antistante su cui si erano depositati frammenti della copertura, incapsulati la scorsa settimana.

Al via la bonifica

Nella giornata di oggi, venerdì 23 aprile 2021, inizieranno le operazioni di bonifica con la rimozione del restante materiale caduto esternamente ai muri perimetrali, con monitoraggio delle matrici aeriformi da parte della ditta che esegue la bonifica per la ricerca di eventuali fibre di amianto. Parallelamente, sempre nella giornata di domani, ATS provvederà ad effettuare un proprio monitoraggio degli aeriformi a tutela della popolazione residente nei pressi del sito.

Nessun rischio per la salute

La situazione complessiva, alla luce di tutti i controlli effettuati, non presenta rischi per la salute pubblica ed è oggetto di costante sorveglianza da parte delle autorità sanitarie.