Attualità
In via precauzionale

Rischio fisico, ritirati alcuni lotti di un integratore prodotto a Casorate Primo

Si tratta dell'integratore Quetidia Fast-Slow commercializzato da Neuraxpharm, i lotti incriminati sono il 220342 e il 220343.

Rischio fisico, ritirati alcuni lotti di un integratore prodotto a Casorate Primo
Attualità Pavese, 21 Settembre 2022 ore 10:41

ll Ministero della Salute ha segnalato il richiamo di alcuni lotti di un noto integratore per rischio fisico che provocherebbero effetti indesiderati. Chi ha comprato un flacone appartenente a quei lotti è invitato a non consumarlo e riportarlo al punto vendita.

Immediato ritiro

È stato annunciato sul portale del ministero nella sezione "Avvisi di sicurezza e ai Richiami di prodotti alimentari da parte degli operatori" l'immediato ritiro di alcuni lotti della soluzione orale Quetidia Fast-Slow per rischio fisico. Si tratta dei lotti 220342 e il 220343.

Il  prodotto è commercializzato da Neuraxpharm mentre il produttore è H.P.I. Humana Pharma International Spa. La sede dello stabilimento di produzione è proprio nella provincia di Pavia a Casorate Primo in via Enrico Mattei.

Ecco dove si trova la sede:

Effervescenza indesiderata

La data di scadenza scritta è il 29 febbraio 2024, in particolare si tratta del flacone da 150 ml. Il motivo del richiamo è una possibile effervescenza inattesa che può portare alla fuoriuscita del liquido ed è stato fatto del tutto in via precauzionale.

Ciò significa che c'è la possibilità di trovare quest'effervescenza, ma non è presente in tutte le confezioni. In ogni caso, il presidente dello “Sportello dei Diritti” Giovanni D'Agata raccomanda a tutti coloro che hanno acquistato confezioni appartenenti a questi due lotti di riportarle nel luogo dove le hanno acquistate. Avranno diritto ad un rimborso.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter