Attualità
Salute

Radiologia, all'IRCCS Maugeri di Montescano risonanze "aperte" per i claustrofobici

“La risonanza, a basso campo magnetico, da 0.25 Tesla, di tipo ‘aperto’, è stata potenziata a livello software, migliorando la qualità degli esami articolari e della colonna lombosacrale e cervicale”.

Radiologia, all'IRCCS Maugeri di Montescano risonanze "aperte" per i claustrofobici
Attualità Oltrepò, 02 Luglio 2021 ore 11:54

Cresce la diagnostica dell’IRCCS Maugeri di Montescano: la Risonanza “aperta” dell’Istituto amplia le prestazioni in SSN.

Radiologia, all'IRCCS Maugeri di Montescano risonanze "aperte" per i claustrofobici

Una risonanza aperta e molte possibilità radiologiche: l’offerta diagnostica dell’IRCCS Maugeri di Montescano (Pv) si amplia, offrendo risposte per i cittadini dell’Oltrepò ma di tutto il Pavese in generale.

“La risonanza, a basso campo magnetico, da 0.25 Tesla, di tipo ‘aperto’, è stata potenziata a livello software, migliorando la qualità degli esami articolari e della colonna lombosacrale e cervicale”, dice Matteo Precerutti, radiologo e responsabile del Servizio. Possibile quindi l’esecuzione dello studio anche dell’articolazione coxo-femorale, “riducendo contestualmente la durata degli esami, elemento questo non trascurabile considerando la lunghezza dell’accertamento stesso, che deve essere eseguito nella completa immobilità del paziente”.

“Due nuove bobine magnetiche, multicanale, per l’esecuzione degli studi della colonna, hanno contribuito incremento qualitativo ed è recentissima di istallazione nuova bobina dedicata allo studio delle articolazioni temporo-mandibolari”, aggiunge Precerutti, “venendo incontro alle esigenze diagnostiche specialistiche di clinici quali otorinolaringoiatri, gnatologi, reumatologi e dei loro pazienti”.

“Siamo lieti di poter aumentare la nostra risposta al bisogno di salute del territorio”, osserva il direttore dell’Istituto, Giuseppe Laganga, che guida anche l’IRCCS di Pavia Cravino e l’Istituto di Via Boezio. “La risonanza di Montescano è l’unica con struttura ‘aperta’ dell’Oltrepò pavese accreditata in SSN”, spiega il direttore, “ed è indicata per pazienti claustrofobici con patologie disco-degenerative della colonna vertebrale (cervicale e lombare): per il disturbo di cui soffrono, non possono essere studiati in una macchina con ‘magnete chiuso’”.

Gli esami sono prenotabili attraverso il Centro Unico di Prenotazione-CUP, al tel. 0385.47357, dal lunedì al venerdì, dalle 8.00 - 12.30 e dalle 13.15 - 15.50, oppure utilizzando il servizio prenotazione del sito icsmaugeri.it.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter