Attualità
premio attività storiche

Premiate a Pavia le attività storiche della provincia

All'interno della camera di commercio l'assessore regionale Guidesi ha premiato le 9 nuove attività storiche pavesi

Attualità 16 Dicembre 2022 ore 18:03

Tradizione, spirito di sacrificio e amore per il proprio territorio. Queste le caratteristiche che accomunano tutte le attività storiche della Regione Lombardia. Realtà che nonostante le difficoltà sono riuscite a crescere e a rinnovarsi per oltre 40 anni, e ancora oggi portano avanti le loro imprese e le loro botteghe. Nella giornata di mercoledì 14 dicembre, sono state le attività storiche della provincia di Pavia ad essere protagoniste. L'assessore allo sviluppo economico  Guido Guidesi è stato, infatti, alla Camera di Commercio di Pavia, per la nona tappa del tour di premiazione che lo sta portando a conoscere e premiare le imprese di tutto il territorio lombardo.

Il video della tappa di Pavia

L'assessore Guidesi premia le attività storiche pavesi

Sono nove le nuove botteghe artigiane, locali e negozi storici che sono entrate a far parte del registro di Regione Lombardia, tra cui alcune anche centenarie, come la Ferramenta Sarolli, di Corvino San Quirico, nata nel 1882 e in attività da più di 140 anni, ma anche il Caffè Concordia di Stradella che conta ben 136 anni. Ed è proprio a queste attività che in apertura dell'incontro l'assessore Guidesi ha voluto portare il suoi ringraziamenti.

"Il vostro impegno e la vostra tenacia sono un esempio di quello che la Regione Lombardia rappresenta. Realtà come le vostre sono l'ossatura del nostro tessuto produttivo, ma anche e soprattutto del tessuto sociale su cui i nostri territori si reggono. Questo premio vuole essere il "grazie" di Regione per tutto quello che avete fatto, state facendo e farete. Nella speranza di potervi sempre sostenere e aiutare a farlo, con gli strumenti che il nostro assessorato mette a disposizione per voi".

La premiazione

Insieme all'assessore Guidesi a premiare le attività storiche erano presenti il Segretario Generale della Camera di Commercio di Pavia Luigi Boldrin e l'assessore regionale alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità Elena Lucchini.

Un premio come questo - ha detto Boldrin - significa riconoscere l'impegno di chi si è sforzato e si sforza ogni giorno per mandare avanti un'attività, facendo fronte ogni giorno a nuove e numerose difficoltà, senza arrendersi. E poterlo fare qui nella "casa" delle imprese ci fa estremamente piacere"

L'assessore Lucchini ha poi aggiunto:

"E' un onore per me oggi premiare le attività che hanno fatto la storia del nostro territorio. Veniamo da anni difficili, prima il covid poi l'aumento dei costi dell'energia. Perciò io vi faccio i complimenti perché il pensiero che nonostante tutte queste difficoltà ci sia ancora la voglia e la forza di portare avanti le tradizioni vuol dire rappresentare il tessuto produttivo ma anche il tessuto sociale e la tradizione del territorio".

Le attività storiche premiate a Pavia

Questo l'elenco completo delle attività storiche premiate:

  • Corvino San Quirico: Ferramenta Sarolli (1882)
  • Mede: Cartoleria Orbelli (1961)
  • Pavia: Ori e Gemme (1979)
  • Rivanazzano Terme: Mobili Gallo (1970)
  • Stradella: Caffè Concordia (1887), Caffè del Teatro (1979)
  • Val di Nizza: Bar Lanzarotti (1932)
  • Voghera: Filatelia Numismatica Lottini (1968), Mariani (1965)

Le foto di tutti i premiati

DSC08419
Foto 1 di 8

Ferramenta Sarolli

DSC08423
Foto 2 di 8

Caffè Concordia

DSC08428
Foto 3 di 8

Bar Lanzarotti

DSC08434
Foto 4 di 8

Cartoleria Orbelli

DSC08443
Foto 5 di 8

Ori e Gemme

DSC08448
Foto 6 di 8

Caffè del Teatro

DSC08461
Foto 7 di 8

Filatelia Numismatica Lottini

DSC08467
Foto 8 di 8

Mariani

Seguici sui nostri canali