Menu
Cerca
Dal 6 giugno

Strada Nuova diventa pedonale, domenica e festivi stop ai bus

Un modo per favorire l'economia e permettere ai commercianti di sfruttare il plateatico.

Strada Nuova diventa pedonale, domenica e festivi stop ai bus
Attualità Pavia, 05 Giugno 2021 ore 11:09

Ordinanza del Sindaco Fracassi: la domenica e i giorni festivi Strada Nuova sarà isola pedonale, spostata la circolazione degli autobus.

Pavia: la domenica e i festivi via gli autobus da Strada Nuova

Tutte le domeniche e i giorni festivi Strada Nuova diventerà un’isola pedonale. Il sindaco Fabrizio Fracassi ha firmato un'ordinanza che entrerà in vigore a partire da domani, 6 giugno 2021 e sarà valida fino al prossimo 31 luglio.

"Per favorire l’economia cittadina, e d’intesa con Autoguidovie, a partire dal 6 giugno 2021 Strada Nuova verrà chiusa alla circolazione delle linee 1 e 6 del trasporto pubblico urbano, nelle giornate di domenica e nei giorni festivi", si legge nella nota rilasciata dal Comune.

Misura a sostegno dell'economia

“Abbiamo puntato su una limitazione domenicale e nei festivi trattandosi di giorni in cui l’afflusso di clienti nei pubblici esercizi è generalmente più elevato, mentre l’intervento sulla circolazione è meno impattante. Si tratta di una soluzione di compromesso tra le esigenze del commercio e quelle della viabilità cittadina: un compromesso virtuoso”. riferisce il sindaco Fabrizio Fracassi.

Il vicesindaco e assessore alla mobilità, Antonio Bobbio Pallavicini: “Abbiamo dato risposta a una richiesta diretta dei cittadini, in tempi brevi. È il segno di un’Amministrazione che presta attenzione al dialogo con la Città. Credo sia il nostro punto di forza ed è anche il punto di partenza di ulteriori interventi che verranno portati avanti nel 2022”.

L’assessore al commercio, Roberta Marcone: “La considero un’ulteriore misura a sostegno dell’economia pavese nonché un passo verso una maggiore pedonalizzazione del Centro. La tranquillità favorisce i consumi e questo piccolo ma significativo intervento avrà, ne sono convinta, ricadute positive. La Città merita una vetrina all’altezza del suo nome e questo è sicuramente uno strumento, tra gli altri, per garantirgliene uno”.

Così infine, Gabriele Mariani, direttore di area di Autoguidovie: “Con il nostro servizio vogliamo essere sempre più vicini alle esigenze del cittadino e la collaborazione con il Comune di Pavia punta a erogare un servizio su misura per il territorio. L’azienda ha ambiziosi programmi d’investimento per la città di Pavia: la transizione energetica e la digitalizzazione saranno i fulcri centrali per migliorare ancora di più il servizio di trasporto pubblico”.

Le deviazioni

Le linee interessate dalle relative modifiche di percorso sono la Linea 1 e la Linea 6 che quindi vedranno il loro percorso deviato.

Linea 1: i bus effettueranno deviazione di percorso nel tratto tra Piazza Castello e Ponte Coperto in entrambe le direzioni, percorrendo Viale Matteotti, Viale Liberà e Lungo Ticino Visconti.

Linea 6: i mezzi per c.na Pelizza - Tibaldi effettueranno deviazione di percorso da Piazza Castello, viale Matteotti, via C. Battisti, viale Libertà, via Cavallini, via Colombo, via Montebello della Battaglia, Viale Libertà viale Manzoni dove riprenderà il normale percorso di linea, al ritorno, in direzione p.le Tavazzani, normale percorso di linea fino a via Montebello della Battaglia, quindi le corse proseguiranno in viale Libertà, via C. Battisti, Matteotti, p.zza Castello dove riprenderà il normale percorso di linea.

Le linee in deviazione effettueranno tutte le fermate Urbane presenti lungo il percorso.