Attualità
Tra i primi a livello nazionale

Pavia smart city: pronto accordo per lo sviluppo in città della banda ultra larga fissa e mobile

"Un’iniziativa molto incisiva, che avrà un impatto diretto sulla vita delle persone, rendendo più facili e veloci le attività in ogni settore".

Pavia smart city: pronto accordo per lo sviluppo in città della banda ultra larga fissa e mobile
Attualità Pavia, 19 Ottobre 2021 ore 15:11

Pavia smart city: pronto un accordo tra Comune e TIM per lo sviluppo in città della banda ultra larga fissa e mobile.

Pronto accordo per lo sviluppo della banda ultra larga fissa e mobile

La Giunta del Comune di Pavia ha dato il via libera a uno schema di protocollo d’intesa, da siglare con TIM, per la realizzazione, sul territorio comunale, di infrastrutture e connessioni ad alta velocità volte a fornire ai cittadini i benefici della cosiddetta “BANDA ULTRA LARGA”, ponendo così le basi per un deciso potenziamento della rapidità di trasmissione dei dati sulla rete internet pavese, sia per dispositivi fissi sia mobili.

L’accordo, tra i primi di questo tipo a livello nazionale, è finalizzato a porre la città di Pavia all’avanguardia in termini di efficienza digitale e qualità delle connessioni internet, mettendo a disposizione della collettività le migliori tecnologie per le attività di smart working, didattica online, telemedicina nonché per una relazione più immediata ed efficace con la pubblica amministrazione digitale, con ricadute positive sia sull’economia sia sulla qualità del tempo libero.

La realizzazione di una diffusa “banda ultra larga fissa e mobile” consentirà, in aggiunta, di rafforzare le interconnessioni con centri di eccellenza del territorio cittadino, quali l’Università degli Studi e i poli sanitari, creando una vera e propria rete tecnologicamente avanzata al servizio del territorio.

Il percorso amministrativo scelto dal Comune permetterà inoltre di concludere accordi omologhi, qualora ritenuto di interesse, con ulteriori partner, ampliando ulteriormente il ventaglio di tecnologie e di esperienze tecniche a disposizione della comunità cittadina.

"Molto soddisfatto"

“Sono molto soddisfatto per questo accordo, che andremo a firmare con una delle realtà più importanti, a livello europeo, nell’ambito delle telecomunicazioni” - ha dichiarato il Sindaco di Pavia, Mario Fabrizio Fracassi - “Si tratta di un’iniziativa molto incisiva, che avrà un impatto diretto sulla vita delle persone, rendendo più facili e veloci le attività in ogni settore, dalla scuola al lavoro, dal rapporto dei cittadini con gli enti pubblici fino allo svago; senza contare l’importanza che potrà rivestire nello sviluppo, a Pavia, di centri di ricerca d’eccellenza, partendo dal Parco Cardano, il cui lavoro dipende anche dalla velocità. Pavia ha bisogno di correre: vogliamo darle gli strumenti per farlo”.

I dettagli dell’accordo verranno illustrati, giovedì 21 ottobre 2021, nella Sala Consiglio di Palazzo Mezzabarba, in sede di conferenza stampa.