SANITA'

Malattie della tiroide, a Vigevano nuove procedure cliniche e diagnostiche

Si inaugura all'Istituto Beato Matteo un centro dedicato alle patologie che riguardano la tiroide, una presa in carico multidisciplinare e un percorso che segue tutti i passi essenziali

Malattie della tiroide, a Vigevano nuove procedure cliniche e diagnostiche
Pubblicato:

All’Istituto Clinico Beato Matteo nasce il Centro per lo studio, la diagnosi e la cura delle malattie tiroidee: introdotte nuove procedure cliniche e diagnostiche.

(Foto di copertina: il professor Carmine Gazzaruso)

Malattie tiroidee, nuove procedure cliniche e diagnostiche

È stato inaugurato un nuovo Centro specializzato nelle patologie tiroidee presso l’Istituto Clinico Beato Matteo di Vigevano, parte del Gruppo San Donato. Questo centro offre un approccio multidisciplinare per la diagnosi, cura e chirurgia delle malattie della tiroide, consolidando la collaborazione tra l'Unità Operativa (UO) di Endocrinologia, diretta dal professor Carmine Gazzaruso, e le UO di Radiologia, Medicina Interna, Chirurgia Generale e Oncologia Medica.

“L’obiettivo è quello di rendere l’Istituto assolutamente autonomo nella presa in carico dei pazienti affetti da patologie tiroidee, senza più la necessità di indirizzarli verso strutture esterne per alcune specifiche prestazioni, come ad esempio la termoablazione e l’agoaspirato” afferma il professor Carmine Gazzaruso.

“Questo nuovo Centro vuole agevolare i pazienti che da oggi potranno avere un unico riferimento per tutto il percorso di cura, fatta eccezione per la sola Medicina nucleare”.

Prestazioni diagnostiche

Il Centro vuole rispondere anche alle richieste del territorio, dove prestazioni diagnostiche, come l’agoaspirato e cliniche, come la termoablazione tiroidea non rappresentano la routine e costringono i pazienti a spostarsi verso altre strutture o altre province. Grazie all’esperienza del dottor Guido Poggi - responsabile dell’Area di oncologia ed epatologia diagnostica e interventistica - è possibile oggi sottoporsi alla termoablazione, metodica mininvasiva che permette di ridurre le dimensioni dei noduli tiroidei, presso l’Istituto Clinico Beato Matteo.

Neoplasia maligne

Per i casi più complessi, come le neoplasie maligne, il trattamento sarà gestito congiuntamente dalle équipe di endocrinologia e oncologia medica. Il Centro si avvale anche della collaborazione di altri esperti: il dottor Samuel Ngnitejeu Tata, chirurgo generale specializzato in endocrinologia, e il dottor Giuseppe Mariani, medico internista ed ecografista dell’UO di Medicina Interna guidata dal dottor Pietro Gallotti.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali