Attualità
Dal 27 giugno all'11 luglio

L'estate di Broni tra shopping, street food ed eventi per bambini

Tanti gli appuntamenti in programma, il sindaco Riviezzi: “Vogliamo far respirare la città e il commercio”.

L'estate di Broni tra shopping, street food ed eventi per bambini
Attualità Oltrepò, 17 Giugno 2021 ore 09:58

Tanti gli appuntamenti in programma a Broni dal 27 giugno all’11 luglio. Il sindaco, Antonio Riviezzi: “Vogliamo far respirare la città e il commercio”.

L'estate di Broni tra shopping, street food ed eventi per bambini

Tre eventi, sei date (fitte di iniziative) per tornare ad animare le vie e le piazze della città. L’estate si accende di profumi, suoni e colori con le offerte ricreative di giugno e luglio: primo appuntamento in programma “Broni – Shopping, wine & food”, rassegna messa in calendario per domenica 27 giugno e organizzata nel contesto del Distretto della Via Emilia.

Ampio spazio all’intrattenimento per giovani e giovanissimi nel “Broni Fest”, previsto per il primo fine settimana di luglio. Sabato 3 i più piccoli potranno assistere allo spettacolo di burattini “Le avventure di Fagiolino” del maestro burattinaio mantovano Maurizio Corniani, ma non mancheranno musica e divertimento, a partire dalle 19, con la selezione a cura di Dj Flaviano. Domenica 4, poi, sarà allestito un percorso per biciclette “Grillo” dedicato ai bambini, con tanto di animazione della mascotte “l’allegro Grillo”. In entrambe le giornate saranno presenti le bancarelle degli hobbisti e stand per la vendita di prodotti enogastronomici.

Venerdì 9, sabato 10 e domenica 11 luglio Piazza Vittorio Veneto farà da cornice al “Busk&at Street Festival”, primo e unico format in Italia che unisce tutte le eccellenze di strada: cibo gourmet, artisti (buskers) e urban market.

L’amministrazione, inoltre, è al lavoro per organizzare il “Broni by Night” il mercoledì sera.

"Un sostegno al commercio locale"

«Naturalmente ciascuna delle manifestazioni in programma – precisa il sindaco di Broni, Antonio Riviezzi – si svolgerà nel completo rispetto delle disposizioni di distanziamento sociale. Vogliamo però dare a tutti la possibilità di respirare un po’, dopo l’apnea a cui ci ha costretti l’emergenza sanitaria. Ognuno di noi ha desiderio di normalità, di uscire e passare belle serate con la famiglia o gli amici.

Credo che le iniziative calendarizzate possano intercettare un buon ventaglio di interessi, richiamando tutte le fasce d’età: mi auguro pertanto che la risposta della popolazione sia positiva, anche in un’ottica di sostegno al commercio locale».

(Foto di copertina: immagine di archivio)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter