PAVIA

La truffa del Bonus Acqua, il Comune di Pavia: "Non regaliamo depuratori"

Il Comune specifica di non aver promosso né partecipato a nessuna campagna che coinvolga l'offerta di prodotti di filtrazione dell'acqua

La truffa del Bonus Acqua, il Comune di Pavia: "Non regaliamo depuratori"
Pubblicato:

Circola in queste ora la notizie che il Comune di Pavia ha istituito un "Bonus Acqua" regalando a chi ne fa richiesta un depuratore: si tratta di una truffa.

La truffa del Bonus Acqua

Il Comune di Pavia ha ritenuto importante avvisare la cittadinanza di non ha approvato alcun beneficio denominato "Bonus Acqua". È importante sottolineare che non esiste alcun programma in cui il Comune regali depuratori d'acqua a tutti i cittadini che ne fanno richiesta.

Ogni comunicazione o post sui social media riguardanti questo presunto "Bonus Acqua" è da considerarsi una truffa. Il Comune di Pavia, infatti, non ha promosso né partecipato a nessuna campagna che coinvolga l'offerta di prodotti di filtrazione dell'acqua.

Prestare attenzione

Il Comune invita pertanto la cittadinanza a prestare attenzione e ad essere cauti di fronte a tali annunci fraudolenti. In caso di dubbi o sospetti, si consiglia di contattare direttamente gli uffici comunali competenti per ottenere informazioni ufficiali e verifiche sulla validità di eventuali iniziative.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali