Attualità
L'ex Collegio Sant'Agostino

Inaugurati a Pavia gli alloggi dell'housing sociale per i bisognosi

La disponibilità delle abitazioni è finalizzata a garantire l’autonomia e l’inclusione sociale alle persone fragili economicamente

Inaugurati a Pavia gli alloggi dell'housing sociale per i bisognosi
Attualità Pavia, 20 Dicembre 2022 ore 12:01

Nuova vita per il palazzo di via Monte Santo a Pavia che dopo il restauro conservativo ha iniziato ad accogliere le persone che hanno più bisogno.

Autonomia ai fragili

Gli alloggi sono stati ufficialmente inaugurati domenica 18 dicembre con un ritardo di molti mesi. Doveva aprire prima, la pandemia ha ritardato i lavori ma meglio tardi che mai. L'edificio ospitava l'ex Collegio Sant'Agostino e il liceo classico, ora è stato trasformato in un progetto di housing sociale.

Il palazzo durante la ristrutturazione

Si tratta di 18 alloggi per tutti i bisognosi con un progetto lavorativo e che non possono permettersi di pagare l'affitto. L'housing sociale o edilizia sociale prevede la disponibilità di abitazioni per garantire l’autonomia e l’inclusione sociale alle persone fragili economicamente ma non solo.

Previsti percorsi di sostegno

Sono previsti anche percorsi di sostegno e accompagnamento verso l'autonomia individuale e sociale. La speranza è che siano sistemazioni temporanee e che grazie al percorso i residenti riescano a riprendersi in mano le loro vite. Oltre agli alloggi ci sono anche degli spazi comuni per stimolare momenti di condivisione e convivialità.

Il progetto è stato fortemente voluto dal vescovo di Pavia Corrado Sanguineti con l'intenzione di rivolgersi a chi è in difficoltà economica, alle mamme con bambini che non possono accedere al mercato libero degli affitti e agli studenti stranieri con problemi economici che possono fermarsi al massimo per un anno.

Il vescovo Sanguineti

 

Seguici sui nostri canali