Attualità
ATS Pavia

Il vademecum per la continuità assistenziale: a Pavia oltre 40mila interventi in 12 mesi. Come accedervi

Tra consulenze telefoniche, visite domiciliari e prestazioni ambulatoriali.

Il vademecum per la continuità assistenziale: a Pavia oltre 40mila interventi in 12 mesi. Come accedervi
Attualità Pavia, 08 Aprile 2022 ore 12:50

Ats Pavia: il vademecum per la continuità assistenziale. 40.869 interventi in 12 mesi, tra consulenze telefoniche, visite domiciliari e prestazioni ambulatoriali. Grazie a un progetto sperimentale di Areu, da aprile i medici saranno dotati di tablet per un servizio sempre più vicino al cittadino.

Il vademecum per la continuità assistenziale

Nel sistema sanitario nazionale, il servizio di Continuità Assistenziale (CA) svolge un ruolo di fondamentale importanza, in quanto interviene negli orari in cui gli studi dei medici di medicina generale e dei pediatri di famiglia sono chiusi, per situazioni di malattia non urgenti.

“Il cittadino che chiama il numero unico 116117 – sottolinea il direttore generale di ATS Pavia Lorella Cecconami – viene messo in contatto con un operatore competente che, a seconda delle diverse necessità valuta se sia possibile rispondere direttamente all’utente o se trasferire la richiesta alla sede di competenza territoriale presidiata da un Medico. Un canale molto utile, grazie ad un servizio di interpretariato telefonico in tempo reale, e sempre più vicino al cittadino, attraverso l’utilizzo di tablet piccoli e leggeri che, da questo mese, grazie a una sperimentazione regionale, i medici potranno portare sempre con sé per organizzare e gestire al meglio gli interventi”.

Un servizio che, sul territorio di Pavia, è attivo in orario notturno (tutte le notti dalle ore 20.00 alle ore 8.00) e in orario diurno nei giorni prefestivi e festivi (dalle ore 8.00 alle ore 20.00). Al numero unico gratuito 116117 è possibile richiedere al Medico consulenze telefoniche, visite domiciliari, prescrizioni farmaceutiche (per terapie non differibili e per cicli non superiori a 48/72 ore) e certificazioni di malattia (per i lavoratori turnisti limitatamente ai giorni coincidenti con le aperture della CA).

In aggiunta, nei giorni prefestivi e festivi, sul territorio di Pavia l’accesso diretto per prestazioni ambulatoriali è garantita presso le seguenti sedi:

  • Pavia, via Lovati 45 (presso Croce Verde), dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 19:00
  • Siziano, via della Stazione 1, dalle 09:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 17:30
  • Vigevano, Corso Cavour 46 (presso Croce Rossa), dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 19:00
  • Sannazzaro De’ Burgondi, Piazza Palestro, dalle 09:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 17:30
  • Casteggio, via Pisani 1 (presso Croce Rossa), dalle 09:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 17:30

MAGGIORI INFO CLICCANDO QUI

I tablet e la app MobiDoc

ATS Pavia è stata inoltre individuata da AREU come ATS di sperimentazione regionale nell’utilizzo di tablet dotati dell’applicazione MobiDoc, grazie alla quale anche in caso di uscita per visita domiciliare il medico può visualizzare in tempo reale le chiamate che arrivano e decidere di non ritornare in sede bensì di effettuare in tempi brevi la visita in attesa. Inoltre, sui tablet saranno installate applicazioni di ausilio alla prescrizione di farmaci e di geolocalizzazione, allo scopo di rendere il servizio di CA sempre più efficiente, sia per qualità di cure offerte ai pazienti che per sicurezza degli operatori.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter