Attualità
Fino all'11 novembre

Asili Nidi Gratis, attivata a Pavia la misura che sostiene le famiglie

Ne possono usufruire i nuclei famigliari con i bimbi dagli 0 ai 3 anni iscritti al nido. Il bando resterà aperto fino a novembre.

Asili Nidi Gratis, attivata a Pavia la misura che sostiene le famiglie
Attualità Pavese, 18 Ottobre 2022 ore 10:12

Anche quest’anno Regione Lombardia attiva Nidi Gratis, il bonus per la stagione 2022/2023 a sostegno delle famiglie che facilita l’accesso ai servizi per la prima infanzia pagando le rette degli asili.

In cosa consiste?

Per questo nuovo anno educativo, la misura Nidi Gratis coprirà la quota di retta mensile che supera la soglia rimborsata dal Bonus Asili Inps pari a 272 euro. Questo significa che per ottenere l’azzeramento della retta la famiglia deve ottenere anche il Bonus Inps Asili Nido seguendo le modalità specificate sul sito dell’ente.

La misura è destinata ai nuclei familiari di qualunque tipo(anche per i mono genitori e i genitori adottivi) che sostengono una retta mensile superiore all’importo rimborsabile dal Bonus Asili INPS quindi superiore a 272 euro. I nuclei devono avere figli di età compresa tra gli 0 e i 3 anni iscritti a strutture nido dei Comuni aderenti alla misura Nidi Gratis 2022 – 2023.

Inoltre, le famiglie devono avere un ISEE inferiore o uguale a 20.000 euro e un indicatore ISEE minorenni se richiesto dal Comune per l’applicazione della retta.

Come si fa la domanda?

La domanda di contributo per la quota Nidi Gratis potrà essere presentata esclusivamente online attraverso il sistema informativo Bandi online aperto ieri. Avete tempo di inoltrare la domanda fino alle ore 12 dell'11 novembre 2022.

Le domande possono essere presentate da uno dei genitori tramite registrazione(CLICCA QUI) esclusivamente attraverso lo SPID, la carta d’identità elettronica, la carta regionali dei servizi o la carta nazionale dei servizi. Per qualsiasi chiarimento è possibile inviare una mail al nidigratisfamiglie2223@regione.lombardia.it oppure contattare il numero 02 67653333.

Se invece avete bisogno di richiedere assistenza tecnica in fase di compilazione potete chiamare il numero verde 800 131 151 oppure scrivere a bandi@regione.lombardia.it.

Seguici sui nostri canali