VIGEVANO

All'ospedale di Vigevano attivato il posto di Polizia: maggiore sicurezza per pazienti, visitatori e personale sanitario

Situato in prossimità del Pronto Soccorso, è operativo dalle 8 alle 20

All'ospedale di Vigevano attivato il posto di Polizia: maggiore sicurezza per pazienti, visitatori e personale sanitario
Pubblicato:
Aggiornato:

Il potenziamento della sicurezza negli ospedali del territorio è diventato una priorità per le autorità locali, evidenziata anche dal recente avvio del Posto di Polizia presso l'Ospedale di Vigevano dopo quello dell'ospedale di Voghera.

Presidio di Polizia all'ospedale di Vigevano

Il presidio, che ha preso il via il 22 gennaio scorso, rappresenta un passo significativo nel garantire un ambiente sicuro e protetto per pazienti, visitatori e personale sanitario.

La decisione di istituire il Posto di Polizia è il risultato di un impegno congiunto del Prefetto di Pavia, Francesca De Carlini, e del Questore Nicola Falvella, in linea con le direttive del Ministro dell'Interno. L'obiettivo è quello di rafforzare la presenza delle Forze dell'Ordine negli ospedali al fine di prevenire e contrastare situazioni di pericolo e di garantire il rispetto dell'ordine pubblico.

Operativo dalle 8 alle 20

Situato in prossimità del Pronto Soccorso, il Posto di Polizia opera dalle 8 alle 20, fornendo un supporto costante durante le ore di maggior afflusso di persone. Al di fuori di questi orari, un servizio di vigilanza privata, garantendo una copertura continua per l'intera giornata. Inoltre, sono state implementate ulteriori misure di sicurezza, tra cui linee di comunicazione diretta tra l'ospedale e le Forze dell'Ordine, coordinate attraverso il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica.

L'importanza di questa nuova struttura è stata sottolineata durante la visita effettuata nella mattinata di oggi, giovedì 25 gennaio 2024, dal Prefetto De Carlini e dal Questore Falvella, nel contesto della seduta itinerante del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica tenutasi a Vigevano. Presenta all'incontro anche il Direttore Generale dell'ASST, Andrea Frignani.

Questo nuovo Posto di Polizia rappresenta un importante passo avanti nella tutela della sicurezza negli ospedali, dimostrando l'impegno delle autorità nel garantire un ambiente sicuro e protetto per tutti coloro che transitano all'interno delle strutture sanitarie.

“Nuovo risultato del potenziamento sicurezza in atto su tutto il territorio in ospedali e siti sensibili”

“L’avvio del nuovo posto di Polizia presso l’ospedale di Vigevano rappresenta un ulteriore risultato, in un territorio importante, del processo di potenziamento in atto in tutto il Paese, finalizzato a tutelare luoghi come gli ospedali e altri siti sensibili, voluto da Governo e Viminale e ottenuto grazie all’impegno del ministro Piantedosi”.

Sono le dichiarazioni del sottosegretario di Stato al ministero dell’Interno, Nicola Molteni, sull’insediamento del nuovo presidio della Polizia di Stato presso l’ospedale di Vigevano.

“Ringrazio Prefetto e Questore per il lavoro in favore dell’avvio di questo nuovo posto di Polizia. Tengo a ricordare che la presenza di questi presidi é stata incrementata del 50%, passando da 126 a 189, con la finalità di prevenire e contrastare gli episodi di violenza nei confronti di medici, infermieri e personale sanitario, garantendo al contempo la massima sicurezza per i cittadini anche in questi luoghi.

Proprio per queste ragioni sottolineo inoltre l’incremento del 34% degli operatori di sicurezza impiegati negli ospedali in tutto il territorio nazionale.

Continuiamo a presidiare ogni luogo delle nostre città a partire proprio da quelli sensibili - ha concluso il sottosegretario - La sicurezza del nostro territorio resta massimo riferimento e obiettivo dell’azione decisa del governo e del ministero dell’Interno".

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali