Attualità
Medaglia d’oro al valor civile

A Pavia una strada intitolata a Norma Cossetto

Individuata nell'area cittadina di nuova realizzazione in via San Giovannino.

A Pavia una strada intitolata a Norma Cossetto
Attualità Pavia, 29 Luglio 2021 ore 18:01

A Pavia verrà intitolata una strada a Norma Cossetto, la 23enne che nel 1943 fu arrestata dai partigiani comunisti jugoslavi e, dopo essere stata violentata, gettata in una foiba.

A Pavia una strada intitolata a Norma Cossetto

La Giunta ha deciso di denominare “via Norma Cossetto” l'area cittadina di nuova realizzazione in via San Giovannino, posta tra i civici 4 e 4 A nel quartiere Pavia Nord Est.

Chi era Norma Cossetto

Norma Cossetto, insignita nel 2005 della medaglia d’oro al valor civile dall’allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, nel 1943, ad appena 23 anni, fu arrestata dai partigiani comunisti jugoslavi, violentata e poi gettata in una foiba, nei pressi di Villa Surani, in Istria.

La proposta di intitolazione a Norma Cossetto è stata presentata dalla Consigliera comunale Paola Maria Chiesa.

“Ringrazio la Consigliera Chiesa per aver richiesto l’intitolazione di una via a Norma Cossetto” - dichiara Barbara Longo, Assessore al Personale, Formazione e Sviluppo Risorse Umane, Pari Opportunità, Servizi Civici e Cimiteriali - “Perché incarna il sacrificio di tantissime donne che ancora oggi sono vittime di violenza, discriminazione e sopraffazione.

Un dato su cui riflettere è che nella nostra Città, su 839 nomi di strade, solo 30 sono intitolate a donne, anche se la presenza femminile è diventata parte integrante della società e dell’attività politica, sociale, scientifica. È quindi giusto che si riconosca l’impegno e l’attività della donna. Purtroppo ancora oggi la disparità di genere è netta”.