Sport
Sport

Davide Nicelli Jr atteso protagonista nel Tricolore Junior al 45° Rally 1000 Miglia

Dopo la pausa estiva, torna con il suo sesto appuntamento il Campionato Italiano Assoluto Rally.

Davide Nicelli Jr atteso protagonista nel Tricolore Junior al 45° Rally 1000 Miglia
Sport Pavia, 23 Agosto 2022 ore 18:20

45° Rally 1000 Miglia: Davide Nicelli Jr atteso protagonista nel Tricolor e Junior che si correrà questo fine settimana a Brescia.

45° Rally 1000 Miglia

Dopo una breve pausa estiva, che ha permesso al pilota pavese Davide Nicelli Jr e al suo fido navigatore Pieri di recuperare forze fisiche e mentali, torna questo fine settimana il Campionato Italiano Assoluto Rally, con il sesto appuntamento, il 45° Rally 1000 Miglia, valido anche come quinta prova del tricolore junior.

Durante il break il giovane equipaggio ha continuato a lavorare duro su alcuni aspetti, che dopo il recente Roma Capitale Nicelli diceva fosse necessario migliorare. Al 1000 Miglia saranno chiamati a disputare una gara da protagonisti, con l'obiettivo di provare a ritornare sul gradino più alto del podio per continuare a tener aperto il campionato e giocarci così il titolo all'ultimo appuntamento stagionale.

Saranno al via con la loro solita Clio Rally 5 del team Motorsport Italia, gommata Pirelli, e supportati direttamente dalla federazione, ACI Team Italia e la Sport e Comunicazione.

Ascoltiamo le sue parole alla vigilia della gara: "La pausa estiva ci è servita per riposare e lavorare su alcune cose che andavano migliorate dopo Roma, non ho comunque mai smesso di allenarmi sia alla guida che fisicamente, per farmi trovare al top per questa seconda parte di stagione che sarà decisiva. La gara mi piace molto, alcune prove le conosco perchè le ho fatte lo scorso anno, alcune saranno nuove, le ricordo tecniche a tratti, guidate a tratti, veloci con a volte punti molto stretti, quindi non sarà semplice e tutto come sempre sarà reso più difficile dai nostri avversari che si stanno dimostrando davvero molto competitivi".

"Dovremo fare un ottimo lavoro a partire dalle ricognizioni, curare ogni dettaglio prima durante e dopo la gara, cercando di partire con il piede giusto dall'inizio: vietato fare qualunque errore soprattutto evitare quelli stupidi come quello della prima prova di Roma. Un anno fa qui abbiamo vinto il trofeo Renault Italia con una gara di anticipo, quest'anno sappiamo che sarà tutta un'altra storia perchè ogni campionato ogni gara è a sé, però siamo fiduciosi di poter fare bene anche quest'anno visto che abbiamo tutto per poterci provare.

Grazie come sempre per questa opportunità che mi è stata data alla federazione, ACI Team Italia, Motorsport Italia, Renault, Pirelli, Sport e Comunicazione, Tiziano Pieri, sponsor, tutto il mio entourage e mio padre. Mi raccomando appassionati, amici e fans seguiteci e tifate per noi sia da casa che da bordo strada. Ci vediamo a Brescia."

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter