Menu
Cerca

Profumi ispirati all’Italia

Profumi ispirati all’Italia
Idee & Consigli 05 Marzo 2021 ore 12:38

Come sapete, negli ultimi mesi l’attività turistica mondiale è stata praticamente sospesa per ragioni oggettive prevalenti nel mondo. Ecco perché ti proponiamo di fare un viaggio virtuale, non semplice, ma aromatico! Non è un segreto che quando creano le loro composizioni, i profumieri spesso cercano ispirazione in diverse parti del mondo. Bene, e poi, sulla base delle impressioni ricevute lì, creano i propri capolavori di profumeria.
E se durante la pandemia molti paesi hanno chiuso i confini, oggi vi proponiamo di fare un breve viaggio dal nord al sud nella nostra bella e soleggiante Italia, un paese ricco di storia e arte, e proveremo a conoscerla di più attraverso le fragranze che abbiamo selezionato, creando insieme il nostro ritratto olfattivo “nazionale”.

Z Zegna Milan Ermenegildo Zegna

Quindi, inizieremo il nostro viaggio aromatico da una delle regioni più settentrionali d’Italia – la Lombardia, il cui capoluogo è Milano. Il famoso Duomo, il Teatro alla Scala, la Galleria Vittorio Emanuele, la Cattedrale di Santa Maria delle Grazie con l’Ultima Cena di Leonardo da Vinci; maestosi palazzi e chiese, invitanti caffè e pasticcerie. Questa città grigia, piovosa e nebbiosa può farti innamorare con un mezzo sguardo, con un sorso di cioccolata calda e con una passeggiata di cinque minuti sotto i vecchi platani!

Milano città è anche la capitale della moda e del design italiano, dove ogni anno si svolge uno degli eventi più brillanti dell’industria della moda globale: la Milano Haute Couture Week.

Ed è a questa città che è associata la nostra prima fragranza: Z Zegna Milano della profumeria e casa di moda Ermenegildo Zegna, che produce non solo profumi, ma anche collezioni eleganti di abbigliamento maschile.

I fichi maturi che scorrono con il succo sono favorevolmente compensati dalle spezie amare della salvia sclarea e dalla delicata cremosità del legno di sandalo. Questo profumo è elegante e speciale come la stessa Milano, da cui prende il nome.

Bottega Veneta Essence Aromatique Bottega Veneta 

Lasciando la squisita Milano, ci spostiamo verso est e ci troviamo nella famosa Venezia, la capitale del Veneto. Visitare Venezia è il sogno di ogni viaggiatore. Qui hai voglia di innamorarti, passeggiare abbracciati lungo le vie strette, baciarti sui ponti e ammirare i magnifici tramonti su Piazza San Marco. Venezia, situata su 188 isole, è una vera e propria città-monumento, dove ogni edificio respira storia. Ebbene, la complessità dei suoi canali e dei suoi ponti, oltre a percorrerli in gondole, ne fanno la città più romantica del mondo!

Questa città, come nessun’altra parte al mondo, ha molta acqua, quindi il nostro prossimo profumo Bottega Veneta Essence Aromatique della casa di profumi Bottega Veneta respira il profumo del mare. E sebbene non sia indicato nelle note della piramide, lo senti comunque con tutto il tuo essere!

La freschezza del bergamotto, accentuata dal cardamomo speziato, viene gradualmente sostituita da una delicata rosa arricchita dalla dolcezza della vaniglia e delle fave tonka, per poi sfociare dolcemente in una delicata base sandalo-patchouli. Questo profumo è abbastanza sobrio e allo stesso tempo molto nobile, poiché sembra quello speciale “purosangue” di marca, che è insito in tutte le fragranze della casa di profumi Bottega Veneta.

Splendida Iris d’Or Bvlgari

Bene, andiamo oltre e la nostra prossima “fermata” sarà la bellissima Firenze, la capitale della Toscana. È Firenze che è considerata il luogo in cui iniziò il Rinascimento, e per molti personaggi di spicco di quel periodo, come Dante Alighieri, Francesco Petrarca, Giovanni Boccaccio, fu la città natale. Numerosi sono i capolavori architettonici del Rinascimento, alla cui realizzazione hanno preso parte Donatello, Michelangelo e il grande Giotto. Fino ad ora la città ha conservato perfettamente tutto il suo splendore rinascimentale, e oggi Firenze può essere tranquillamente definita un “museo a cielo aperto”.

Lo stemma di Firenze raffigura un giglio araldico, tuttavia, in realtà, non è un giglio, ma un fiore di iris stilizzato. Secondo una versione, la città si chiamava Firenze proprio perché intorno ad essa fiorivano abbondanti iris, e in latino “Firenze” significa “Fioritura”. Ecco perché la nostra prossima fragranza, Splendida Iris d’Or di Bvlgari, si basa su questo magnifico fiore.

Delicate note agrumate di bergamotto, che si aprono all’inizio, si trasformano dolcemente in iris polveroso, cosparse di polline di mimosa dorata, per poi entrare dolcemente in una base delicata di legno di sandalo e fave tonka. Questo nobile profumo irradierà calma e armonia che sono inerenti solo a quei fortunati che hanno imparato il vero valore della vita.

Laura Biagiotti Roma Rosa

Viaggiando attraverso l’Italia, ci trasferiamo finalmente nella sua scintillante capitale: Roma. Roma è inconcepibilmente vecchia e per sempre giovane, ha visto l’ascesa e la caduta di una delle più grandi civiltà del pianeta ed è testimone di tutto ciò che sappiamo dalla storia. La città eterna, dove portano tutte le strade, in cui il tempo cambia corso e dove vive l’eternità stessa, che ci guarda da ogni apertura di antichi palazzi e da ogni pietra dei marciapiedi. La concentrazione di attrazioni in questa città è tale che dopo appena un paio d’ore il cuore e il cervello iniziano semplicemente a rifiutarsi di accoglierne di nuove. Questo è l’antico Colosseo, e il maestoso Pantheon con  il suo “occhio”, la fontana di Trevi, il Foro Romano, il Santo Vaticano con la sua grandiosa Cattedrale di San Pietro e molto altro ancora. Tutta la bellezza di Roma, spruzzata con gocce di rosa, è stata concentrata nel profumo di Roma Rosa di Laura Biagiotti.

Combina la purezza fresca delle bacche di bosco, cosparsi di bergamotto, nel cuore con note di gelsomino, neroli, peonia e rosa, mentre alla fine. Un profumo meraviglioso dal carattere veramente italiano, ottimista e gioioso!

Jardin du Poete Eau D’Italie

Continuiamo il nostro viaggio verso sud e ci fermiamo a Napoli. Secondo Omero, Napoli ha avuto origine nel luogo in cui ha incontrato una sirena che ha cercato di sedurlo con il suo canto.

La città, situata all’ombra del famigerato Vesuvio, è abituata a vivere, come su un vulcano. Discende a terrazze dal castello di Sant’Elmo alla conca azzurra del Golfo di Napoli. Dopotutto, Napoli è considerata la culla della pizza e dove, se non qui, goditi il ​​suo meraviglioso gusto! 

A proposito, uno dei segreti del successo degli chef italiani è l’uso di vari condimenti, che conferiscono ai piatti un gusto unico insito solo nella cucina italiana. Il basilico è una delle spezie preferite usate ovunque. E questa nota in particolare è la principale del nostro prossimo profumo: Jardin du Poete della casa di profumi italiana Eau D’Italie. 

A proposito, questo marchio si trova nella città incredibilmente bella di Positano, situata non lontano da Napoli. Nei loro profumi, cercano di trasmettere l’atmosfera di questa favolosa città, così come il fascino romantico della natura del sud Italia. La spezia del basilico, completata da agrumi gioiosi nelle note di testa, dopo poco viene sostituita da immortelle aspre-amare, angelica e pepe piccante, a cui si aggiunge una nota di cipresso di conifere nella base, con muschio e vetiver. Conoscetelo, questa è davvero la vera Italia in bottiglia!

Acqua di Parma Blu Mediterraneo Bergamotto di Calabria

La natura della Calabria stupisce l’immaginazione con una varietà di paesaggi: le montagne, ricoperte da foreste impenetrabili, lasciano il posto a colline di vigneti, a volte trasformandosi in fertili pianure che si estendono all’incredibile bellezza del mare azzurro, e gli agrumeti diffondono un sorprendente odore di tutto il territorio, mescolandosi agli aromi del mare. La Calabria è unica in quanto solo qui, in provincia di Reggio Calabria, e, forse, anche in Sri Lanka, cresce il frutto di bergamotto, l’aroma complesso e sofisticato di cui amano utilizzare in profumeria. È a questo profumo che è dedicata la nostra prossima fragranza – Blu Mediterraneo Bergamotto di Calabria della casa di profumi Acqua di Parma.

Un incantevole spruzzo di bergamotto mescolato alla freschezza del succo di limone naturale e alle spezie dello zenzero. Bene, in modo che tutta questa stravaganza di agrumi non fosse troppo volatile, l’hanno messa su una base di cedro vetiver e vi hanno aggiunto la dolcezza del benzoino e leggere note floreali-muschiate.

Questo profumo rinfrescante, simile a una vera esplosione di agrumi, ti riempie immediatamente di allegria, buon umore e darà tutta la gioia e l’amore di cui questa terra benedetta, situata proprio sulla punta dello stivale italiano, è riempita.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli