Glocal news
analisi regionale

Terze dosi: i dati della Lombardia Comune per Comune

I dati pubblicati quotidianamente dalla Regione indicano che più o meno il 15% della popolazione ha già ottenuto la dose "booster".

Terze dosi: i dati della Lombardia Comune per Comune
Glocal news 09 Dicembre 2021 ore 10:08

A che punto siamo con la somministrazione delle terze dosi del vaccino anti Covid-19 in Lombardia? I dati pubblicati quotidianamente dalla Regione indicano che più o meno il 15% della popolazione ha già ottenuto la dose "booster". Le province stanno marciando a ritmi leggermente diversi: Lecco, con il 18,46% di cittadini già coperti con la terza dose, guida la classifica seguita da Cremona (16,76%) e Como (16,58%). Bergamo è al momento attorno al 15%, in media, mentre tra le più lente ci sono Sondrio (13,58%) e Lodi (13,87%).

LA MAPPA DEI COMUNI LOMBARDI:

La copertura con la prima dose

Quanto al "primo ciclo", ha richiesto e ottenuto la seconda dose (o la dose unica di Johnson) circa il l'80% dei lombardi. Anche in questo caso c'è qualche variabilità tra provincia e provincia: quella più coperta è Lecco (81,71%), mentre i dati scendono un poco nelle province della pianura e a Milano (77,55% a Mantova, 77,39% nella Città metropolitana). La provincia di Bergamo vede numeri piuttosto alti: il 79,54% della popolazione ha completato il ciclo vaccinale.

I Comuni più coperti

Il Comune con più terze dosi in percentuale è Villa Biscossi, piccolo centro del  Pavese, dove i 20 vaccinati con la terza dose costituiscono il 33,90% della popolazione.
Al secondo posto c'è Viggiù, nel Varesotto, uno dei primi Comuni lombardi che l'inverno scorso sperimentò la zona rossa locale. Qui, probabilmente, la corsa ai vaccini iniziale ha portato a un'esaurimento della copertura prima che in altre aree favorendo dunque numeri più altri anche per le terze dosi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter