Cosa fare a Pavia Eventi di Sabato 17 Settembre 2022

La città delle cento torri. Rivivere il Medioevo al Castello Visconteo di Pavia

La città delle cento torri. Rivivere il Medioevo al Castello Visconteo di Pavia
Pavia da Sabato 17 Settembre a Domenica 18 Settembre

L'Assessorato alla Cultura del Comune di Pavia presenta, nell'ambito del calendario "La città come palcoscenico. III edizione. Altri Mondi" un grande appuntamento con lo spettacolo della storia: la rievocazione "La città delle cento torri. Rivivere il Medioevo al Castello Visconteo di Pavia", organizzata dalla associazione Scherma Storica di Pavia.

"È un'iniziativa che l'Assessorato alla Cultura ha accolto con piacere per la terza volta - spiega l'assessore Mariangela Singali Calisti – perché è un'occasione per coinvolgere la città, le famiglie e i bambini prima di tutto in un evento molto spettacolare. È anche un modo per festeggiare la conclusione della nostra rassegna estiva invitando il pubblico nel magnifico spazio del castello".

La manifestazione "La città delle cento torri", prevede dal 16 al 18 settembre l'allestimento rievocativo di un accampamento medievale nei Giardini del Castello Visconteo, mentre nel pomeriggio di domenica 18 settembre si terrà nel cortile del Castello il momento "clou" dell'iniziativa: la spettacolare battaglia campale (con ingresso gratuito nel cortile).

"La manifestazione – spiega Alessandro Cristiani della associazione Scherma Storica Pavia - è pensata per offrire al pubblico un momento culturale, ma anche di svago e divertimento, in cui Pavia torna a rivivere per due giorni le atmosfere del Medioevo con gli accampamenti nel giardino del castello in cui si potrà apprezzare uno scorcio della vita quotidiana del periodo, con prodi cavalieri e abili artigiani. Il tutto senza dimenticare i più piccoli che avranno uno spazio completamente dedicato dove potranno divertisti con giochi di ispirazione medievale. Il tutto culminerà con la battaglia della domenica in cui la guardia di Pavia e i suoi alleati dovranno difendere il castello dalle milizie milanesi che anche quest'anno tenteranno di invadere la nostra città...".